Cles, Val di Non

Tour de Non

Val di Non

Un territorio inesplorato

Al di fuori dei principali circuiti turistici la Val di Non ha preservato le sue caratteristiche naturali, gli usi e i costumi di una popolazione che nella parte alta della Valle incontra la storia e la cultura altoatesina.

Il Tour de Non è il nuovo percorso MTB della Val di Non, terra di meleti, di castelli, incorniciata dalle Dolomiti di Brenta e dalle Maddalene, ideale per l’MTB grazie all’alternanza di ampi altipiani, stretti canyon di roccia e passi panoramici.

Tour de Non

Le 4 tappe

Descrizione del percorso

Il Tour de Non progettato grazie al contributo della Scuola di Ciclismo Fuoristrada Val di Non e Sole e ai preziosi consigli di Traian Grigorian e di altri tour tester tedeschi, comprende un circuito ad anello diviso in quattro tappe per un totale di 154 km di sviluppo, 6.005 metri di dislivello e con il 24% di single trails.

Il percorso presenta passaggi tecnicamente interessanti ed unici per l’MTB, perchè non è progettato sulla base di infrastrutture tipiche del cicloturismo, ma di fatto l’appassionato si troverà immerso nella natura più autentica e selvaggia della Val di Non.

Giornate con dislivelli di 2000 metri e tratti difficili in cui la mountain bike va portata a mano rendono il Tour de Non accessibile a bikers esperti e con un buon allenamento alle spalle. Inoltre sono necessari materiali adeguati, protezioni e MTB biammortizzate.

Per ulteriori informazioni leggi le recensioni su www.outdooractive.com

Prima

TAPPA

35,5 Km

Lunghezza tracciato

2/5

Difficoltà tecnica

Cles – Senale

La prima tappa del Tour de Non ha inizio a Cles, cuore della Val di Non per arrivare al Gruppo delle Maddalene, al confine con la Val d’Ultimo, punto di passaggio tra la cultura trentina e quella altoatesina.

Gli ambienti che si incontrano durante il percorso sono molto diversi tra loro, ampi altopiani, meleti, pascoli, fino ad addentrarsi in fitti boschi.

Nonostante la notevole salita al punto più alto (Monte Ori 1800 m), tecnicamente è una tappa che non presenta grandi difficoltà, i sentieri sono ben percorribili e solo per brevi tratti, dovuti al fango e alle radici, è indispensabile spingere la bici.

Infine attraverso un single trail si raggiunge il paese di Senale, dove è possibile visitare lo splendido santuario.

Seconda

TAPPA

38,8 Km

Lunghezza tracciato

4/5

Difficoltà tecnica

Senale – Malga di Romeno

La seconda tappa del Tour de Non vi terrà col fiato in sospeso, nel vero senso della parola, con un traversata in quota lungo il Passo Palade e Passo Mendola fino ad incrociare il percorso della mitica Transalp, una delle gare MTB più affascinanti del mondo.

Le salite sono impegnative, il fondo difficile e i sentieri poco evidenti e sarà utile una buona capacità d’orientamento.

Il percorso da Senale, attraverso il passo Palade, attraversa la costiera della Mendola, caratterizzata da pareti rocciose e scoscese che costringono in alcuni punti a scendere dalla sella.

La fatica è però ricambiata da panorami mozzafiato che si aprono lungo le pareti rocciose, laghi, boschi e un forte sensazione di immersione nella natura.

Infine attraverso i single trails “Cresta del Macaion” e “Sentiero dei Siori”, un assaggio di vero e proprio alpencross, si raggiunge la Malga di Romeno dove apprezzare un pasto ed un buon bicchiere di vino.

Terza

TAPPA

42,9 Km

Lunghezza tracciato

3/5

Difficoltà tecnica

Malga di Romeno – Sporminore

Attraverso la terza tappa del Tour de Non si raggiunge il Monte Roen, straordinario punto di osservazione sulla valle dell’Adige, da cui via single trail si arriva al Passo della Predaia.

A seguire nuovamente un single trail, il famoso Amedeo super flow, una divertente discesa che porta dal rifugio Sores a Vervò, infine vi attende la maestosa struttura medievale di Castel Thun.

La parte più entusiasmante della tappa è rappresentata dai 15 Km di discesa per un dislivello di 2000 m, dalla cima isolata delle montagne, in mezzo alle nuvole, fino a raggiungere un antico borgo medievale.

Anche la terza tappa incrocia il Transalp tour e precisamente all’altezza del Grauner Joch.

Quarta

TAPPA

27,4 Km

Lunghezza tracciato

2/5

Difficoltà tecnica

Sporminore – Cles

La quarta tappa del Tour de Non si collega al famoso anello della Dolomiti Brenta Bike, potrete finalmente rilassarvi tra le distese di meleti, fondovalli ampi e spazi aperti. Il percorso è di tipo cross country con difficoltà tecnica moderata, richiede esclusivamente una buona resistenza fisica.

Siete quasi giunti alla fine di questo anello di quattro giorni attraverso la Val di Non, per chi volesse completare in dolcezza è sufficiente seguire il tracciato della Dolomiti Brenta Bike.

Per chi avesse ancora benzina è disponibile un’ultima e faticosa salita di 1000 m di dislivello verso il Monte Corno attraverso il single trail Genzianella. Entrambe le vie vi porteranno felici e contenti a Cles.

Scopri il nuovo percorso MTB Tour de Non

Visualizza sulla mappa le 4 tappe del Tour de Non

Casa Redolfi B&B si trova a Cles punto di partenza e arrivo del Tour de Non. Con il trenino Dolomiti Express (collegato alla ferrovia nazionale) è disponibile il servizio di trasporto delle bici.

Cosa aspetti?

Prenota!

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca